Come gestire i commenti negativi sui Social?

Abbiamo incontrato Paola Ricca, coach certificato ed ideatrice di Free Nauta, chiedendole qualche trucco del mestiere.

Davanti ad un ottimo caffè, non solo ci ha dato preziose indicazioni, ma ha messo a disposizione dei nostri lettori uno speciale webinar gratuito nel quale approfondire l’argomento!

Buona lettura 🙂

 

Si sente tanto parlare di Coaching, …come ideatrice del FreeNauta’s Coaching, ci puoi dire in due parole cosa fa un Coach?

Bella domanda! Sai essere un buon Coach solo quando riesci a spiegare cosa fai in 30 secondi … Vediamo se ci riesco.
Il mio lavoro è aiutarti ad avere successo usando quelli che altri chiamano difetti, e che invece per me sono “SUPER -DIFETTI”, ossia caratteristiche che ti appartengono e che sono da coltivare il più possibile per farti raggiungere i tuoi obiettivi in modo spontaneo e senza forzature (proprio come un “ FreeNauta”, un uomo che naviga libero ).

 

logo freenauta - SocialWebMax

 

Sembra interessante, dicci allora: cosa ci possiamo aspettare da un FreeNauta’s Coach?

Pensa per un attimo a quante ora lavori all’anno. E in tutta la vita? Ti sei mai accorto che ne sprechi tantissime a cercare di essere diverso da come sei intimamente, al fine di avere successo e raggiungere i tuoi obiettivi?
Ad esempio, se hai un capo sono certa che investi molto tempo per colmare quelle che secondo lui sono le tue aree di debolezza. Se invece sei autonomo “sudi” tutti i giorni per imparare a comportarti in modi che non ti vengono spontanei ma che hai visto usare dai tuoi concorrenti, o sbaglio?

Ecco, il punto è che tutte queste energie sono sprecate e cercare di cambiarsi non funziona e non funzionerà mai.

Lo dico sulla base di 17 anni di esperienza come manager in 4 grandi multinazionali (ho avuto il buon risultato di diventare Direttore a 36 anni 🙂 ), oltre che come Coach.
Quindi il mio lavoro è restituirti tutto quel tempo prezioso. Per farlo voglio che tutti i migliori concetti di Coaching ti arrivino in modo immediato e, soprattutto, ti rimangano in mente a lungo (o per sempre).
Per questo non ti propongo della teoria, ma lavoro solo con immagini e metafore. Se mi segui puoi diventare Coach di te stesso usando il colpo d’occhio.
Infatti, dato che ogni “SUPER-DIFETTO” è legato ad altri in una sorprendente rete di connessioni segrete, ho creato delle #MappeMentali che ti aiutano a orientarti… sono una selezione di immagini e metafore che ti faranno ricordare tutti i contenuti a lungo.

 

La tua è una community, che rapporto hai con i Social Network nel lavoro e nella vita privata?

Nel lavoro ne subisco un grande fascino perché mi diverte sapere in ogni momento come le persone reagiscono a ciò che faccio (anche se a volte è dura!) nella vita personale sono più parsimoniosa (passerei la giornata sui social dedicati alle immagini, ma mi trattengo).

 

Avere un’identità Social significa aprirsi agli altri e dover interagire con un’ampia varietà di reazioni e commenti generati da molteplici caratteri. Tu come ti poni nei confronti del tuo “seguito”?

Beh la mia opinione è che il mio seguito, criticandomi o non considerandomi, mi fa un grande servizio, mi evita di perdere tempo, quindi mi pongo in modo ricettivo e aperto a tutto ciò che il pubblico mi dice, anche quando non sono esattamente belle notizie (non tutti i giorni ci riesco, comunque l’idea è quella).

Gestire-i-commenti-negativi-intervista-al-coach-Paola-Ricca-content-SocialWebMax

Sempre più spesso capita di leggere commenti negativi sui Social o sui portali di recensioni.

 

Veniamo al punto: può capitare di ricevere commenti negativi, esiste una ricetta per gestirli al meglio?

Ebbene sì, ho una ricetta segreta ed è anche molto potente. E’ una breve visualizzazione che tutti possono usare subito. Quando ricevo un commento di qualsiasi tipo, me lo immagino impacchettato come un regalo. Dedicato a me e alla mia crescita. Prima di ‘aprirlo’ mi soffermo qualche istante a immaginare i vantaggi che potrò avere per il mio progetto se riuscirò a considerare il commento come un regalo, a prescindere dal contenuto. Mi aiuta ad evitare di dare delle rispostacce! Scherzo… comunque credo davvero sia importante capire che spesso ci sono migliori indicazioni per il nostro business in un commento negativo (o in una assenza di reazione, che è essa stessa un commento) che non in una sere di ‘Mi Piace’ acritici o superficiali.

 

Inizia ad estrarre Bitcoin con uno sconto del 3%!

 

Quanto pensi possa incidere, in termini di immagine, la capacità da parte di un’azienda o di un professionista di gestire i commenti negativi o le aggressioni sui Social?

Da un punto di vista del Coaching,

“la capacità di reagire in modo efficace a un commento negativo è una abilità fondante.”

Significa che è una capacità che mette in campo così tante abilità elementari (distinzione tra fatti e opinioni, resilienza, ascolto attivo, consapevolezza, responsabilità, paradosso dell’eccellenza) che si può dire che chi sa gestire bene i commenti è (in termini potenziali) un talento innato del self-coaching.
In pratica se riesci a gestire bene un commento negativo puoi fare qualsiasi altra cosa. La cosa interessante è che tutto questo si può insegnare… e il bello è che basta visualizzare poche immagini.

 

Cosa intendi dire con “bastano poche immagini”, vuoi dire che non fai teoria… non ci credo! Cosa proponi per approfondire l’argomento?

Il mio lavoro si svolge on line e il mio intento è fare formazione su questi temi rendendoli accessibili a tutti attraverso la sola forza delle immagini.
Invito chiunque voglia imparare a trarre il massimo dai commenti negativi, al mio webinar gratuito dimostrativo “Non So Difendermi da una Critica_Super Difetto #2″ il 26 Novembre  alle 21.

 

Ecco una piccola anteprima:

 

Il webinar è ormai passato, ma il Coach Paola Ricca ci ha offerto la possibilità di concedere uno sconto speciale su corsi, webinar, consulenze a coloro che provengono dal nostro sito.

Invia una richiesta di informazioni a info@freenauta.it e comunica il codice SWM16SC che ti darà diritto ad uno sconto speciale!

Ringraziamo molto il Coach Paola Ricca per i suggerimenti e la straordinaria opportunità offerta ai nostri lettori.

Leggi anche: