È un problema che affligge tutti coloro i quali devono gestire 2 account Instagram, magari uno personale ed uno di lavoro.
Penso, ad esempio, al negoziante che vorrebbe poter postare le foto della propria attività senza usare il proprio account Instagram, al ristoratore che non vorrebbe mischiare le foto dei manicaretti appena sfornati con le immagini delle sue ultime vacanze al mare.

Abbiamo trovato la soluzione per gestire 2 account Instagram.

Secondo il più antico mantra del web: “condivide et impera“, eccoci a passare la dritta! 😉

Esiste un’applicazione per Android (non ce ne vogliano gli amici che hanno scelto altri sistemi operativi, presto arriverà anche per voi che, nel frattempo, vi godete già Periscope!) che è in grado di clonare in tutto e per tutto la app di Instagram, consentendo dunque di usare contemporaneamente 2 differenti account Instagram sul medesimo dispositivo, senza doversi sloggare e riloggare ogni volta.

Instwogram: la soluzione!

Basterà scaricare l’applicazione Instwogram (non è presente sul Play Store, ma la si può trovare qui —> http://instwogram.it.uptodown.com/android) e, una volta installata, inserire i dati di login dell’account secondario ed il gioco sarà fatto.

instwogram e instagram - SocialWebMax

Ecco come appaiono le 2 icone di Instagram ed Instwogram sul dispositivo.

L’applicazione Instwogram consente di gestire 2 account Instagram con (quasi) tutte le stesse funzionalità: si integra infatti con le altre eventuali app di fotoritocco e comparirà quindi come scelta possibile di condivisione al salvataggio dell’immagine, ha la medesima interfaccia visiva e la stessa disponibilità di filtri.

Su alcuni dispositivi può non funzionare l’opzione di integrazione con gli altri Social (Facebook o Twitter), si tratta tuttavia della migliore opzione possibile al momento per gestire 2 account Instagram contemporaneamente.

In attesa di qualche altra novità, magari di una app che consenta la gestione di multi account e la programmazione dei post (già ampiamente disponibili per altri Social come Facebook, Twitter, Google+ o Linkedin) e che farebbe la gioia di tutti i Social Media Manager, crediamo che questa soluzione sia già una svolta.
Pare che alla base dell’impossibilità di gestione multi account ci sia una ferma volontà da parte di Instagram che vuole mantenere il Social immediato ed emozionale, senza eccessive derive commerciali; la nostra impressione è che sia solo una questione di tempo, dato che già ora il Social è invaso da soggetti che vendono followers e likers (fenomeno che Facebook ha recentemente tentato di arginare) e considerato che Mark Zuckerberg (proprietario anche di Instagram) è decisamente bravo a trarre profitto dalle proprie aziende.

E voi, cosa ne pensate? Avete trovato altre app utili?

Leggi anche: